bollettino parrocchiale: "camminiamo insieme"



Domenica 25 Febbraio
2ª Domenica di Quaresima
“Questi è il Figlio mio, l’amato: ascoltatelo”
Ore 10.30: S. Messa con la partecipazione dei bambini della Prima Confessione e dei giovani cresimandi del secondo anno
Mercoledì 28 Febbraio
Ore 20.30: Incontro biblico su Maria di Nazareth (Largo dei Cappuccini 2)
Giovedì 1 Marzo
Ore 20.30: Gruppo liturgico
Venerdì 2 Marzo
Ore 15.00: Inizio del catechismo di 1ª elementare
Ore 18.00: Via Crucis animata dal gruppo missionario
Ore 18.30: S. Messa con intenzione missionaria
Ore 20.30: Via Crucis cittadina dei giovani
Sabato 3 Marzo
Ore 15.00: Gruppo anziani e Oratorio aperto
Domenica 4 Marzo
3ª Domenica di Quaresima
“Non fate della casa del Padre mio un mercato”
Ore 10.30: S. Messa con la partecipazione dei bambini della Prima Confessione
     
     
 

Leggi e scarica il bollettino parrocchiale

 

Consulta e scarica i bollettini parrocchiali precedenti

calendario quaresima 2018

Calendario Quaresima 2018 settimana2

 

Allegati:
Scarica questo file (Calendario Quaresima 2018.pdf)Calendario Quaresima 2018[ ]6590 kB

incontri biblici di quaresima

In Quaresima si terrà il secondo ciclo di incontri, organizzati dalla parrocchia della B.V. del Carmine  assieme a quelle di S. Paolino e della B.V. della Salute di Laipacco, sulla figura di Maria di Nazareth.
Gli incontri si svolgono presso la sede dell’Ordine Francescano Secolare di Largo dei Cappuccini 2 , con inizio alle ore 20.30. 
Con questa iniziativa non solo condividiamo il percorso diocesano che ha quest’anno per tema Maria di Nazareth ma anche avviamo il cammino insieme tra le tre parrocchie organizzatrici degli incontri che faranno parte della stessa Collaborazione Pastorale.       
In questo tempo di Quaresima siamo chiamati a dedicarci del tempo per la riflessione personale e per confrontarci maggiormente con la parola del Signore perché sia di riferimento nelle scelte quotidiane. Dunque tutti quelli che possono sono invitati a partecipare.  
Ecco il programma.                
Mercoledì 28 febbraio: “Maria custodiva queste cose nel suo cuore” 
Mercoledì 7 marzo: “Maria disse ai servitori: Quello che vi dice, fatelo”       
Mercoledì 14 marzo: “Ecco tua madre! E il discepolo l’accolse con sé”          
Mercoledì 21 marzo: “Erano concordi tra di loro assieme a Maria”

Qui sotto si mettono a disposizione le schede.

Papa Francesco:Messaggio per la Quaresima 2018

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE
FRANCESCO
PER LA QUARESIMA 2018

«Per il dilagare dell’iniquità, si raffredderà l’amore di molti» (Mt 24,12)

Cari fratelli e sorelle,

ancora una volta ci viene incontro la Pasqua del Signore! Per prepararci ad essa la Provvidenza di Dio ci offre ogni anno la Quaresima, «segno sacramentale della nostra conversione»,[1] che annuncia e realizza la possibilità di tornare al Signore con tutto il cuore e con tutta la vita.

Anche quest’anno, con il presente messaggio, desidero aiutare tutta la Chiesa a vivere con gioia e verità in questo tempo di grazia; e lo faccio lasciandomi ispirare da un’espressione di Gesù nel Vangelo di Matteo: «Per il dilagare dell’iniquità l’amore di molti si raffredderà» (24,12).

Leggi tutto: Papa Francesco:Messaggio per la Quaresima 2018

papa francesco:udienza del 20 febbraio 2018

ARCHIVIO UDIENZE PAPA FRANCESCO

PAPA FRANCESCO

UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 20 febbraio 2018

CATECHESI DEL SANTO PADRE

La Santa Messa - 10. Liturgia della Parola. III. Credo e Preghiera universale

Cari fratelli e sorelle, buongiorno!

Buongiorno anche se la giornata è un po’ bruttina. Ma se l’anima è in gioia sempre è un buon giorno. Così, buongiorno! Oggi l’udienza si farà in due parti: un piccolo gruppo di ammalati è in aula, per il tempo e noi siamo qui. Ma noi vediamo loro e loro vedono noi nel maxischermo. Li salutiamo con un applauso.

Continuiamo con la Catechesi sulla Messa. L’ascolto delle Letture bibliche, prolungato nell’omelia, risponde a che cosa? Risponde a un diritto: il diritto spirituale del popolo di Dio a ricevere con abbondanza il tesoro della Parola di Dio (cfr Introduzione al Lezionario, 45). Ognuno di noi quando va a Messa ha il diritto di ricevere abbondantemente la Parola di Dio ben letta, ben detta e poi, ben spiegata nell’omelia. È un diritto! E quando la Parola di Dio non è ben letta, non è predicata con fervore dal diacono, dal sacerdote o dal vescovo si manca a un diritto dei fedeli. Noi abbiamo il diritto di ascoltare la Parola di Dio. Il Signore parla per tutti, Pastori e fedeli. Egli bussa al cuore di quanti partecipano alla Messa, ognuno nella sua condizione di vita, età, situazione. Il Signore consola, chiama, suscita germogli di vita nuova e riconciliata. E questo per mezzo della sua Parola. La sua Parola bussa al cuore e cambia i cuori!

Leggi tutto: papa francesco:udienza del 20 febbraio 2018

Sei qui: Home

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la COOKIE POLICY.