bollettino parrocchiale: "camminiamo insieme"


Domenica 28 Giugno
13ª Domenica del Tempo Ordinario
“La tua fede ti ha salvata. Va in pace e sii guarita dal tuo male”
Ore 10.30: Durante la Santa Messa celebrazione del sacramento del Battesimo di Andrea Mario Bortolotti, Alessia Casasola, Daniel Otieno, Agata Zampa
Lunedì 29 Giugno
SOLENNITÀ DEI SANTI COMPATRONI PIETRO E PAOLO, APOSTOLI
Ore 18.30: Santa Messa nella festa liturgica (in Chiesa)
Domenica 4 Luglio
14ª Domenica del Tempo Ordinario
“Gesù precorreva i villaggi d’intorno, insegnando”
Ore 9.30: Celebrazione del Battesimo di Tiziano Campana
Ore 10.30: Durante la Santa Messa saluto a suor Maria Bambina e Paola delle Suore della Provvidenza di via Scrosoppi
     
 

ORARI SANTE MESSE NEI MESI DI LUGLIO E AGOSTO

Anche quest’anno, nei mesi estivi cambieranno gli orari delle Sante
Messe sia feriali che festive. E’ sospesa la Messa festiva delle 8.30 e la
Messa feriale viene posticipata alle ore 19.00. Rimane invariato l’orario
della Messa prefestiva delle 18.30.
Ecco allora gli orari delle Messe da domenica 5 luglio a domenica 30 agosto:

FERIALE ORE 19.00 - PREFESTIVA ORE 18.30 - FESTIVA ORE 10.30

     
     
 

Leggi e scarica il bollettino parrocchiale

 

Consulta i bollettini parrocchiali precedenti

papa francesco: udienza del 24 giugno 2015

Cari fratelli e sorelle, buongiorno!

Nelle ultime catechesi abbiamo parlato della famiglia che vive le fragilità della condizione umana, la povertà, la malattia, la morte. Oggi invece riflettiamo sulle ferite che si aprono proprio all’interno della convivenza famigliare. Quando cioè, nella famiglia stessa, ci si fa del male. La cosa più brutta!

Sappiamo bene che in nessuna storia famigliare mancano i momenti in cui l’intimità degli affetti più cari viene offesa dal comportamento dei suoi membri. Parole e azioni (e omissioni!) che, invece di esprimere amore, lo sottraggono o, peggio ancora, lo mortificano. Quando queste ferite, che sono ancora rimediabili, vengono trascurate, si aggravano: si trasformano in prepotenza, ostilità, disprezzo. E a quel punto possono diventare lacerazioni profonde, che dividono marito e moglie, e inducono a cercare altrove comprensione, sostegno e consolazione. Ma spesso questi “sostegni” non pensano al bene della famiglia!

Leggi tutto: papa francesco: udienza del 24 giugno 2015

laudato si': l'enciclica di papa francesco

LETTERA ENCICLICA
LAUDATO SI’
DEL SANTO PADRE
FRANCESCO
SULLA CURA DELLA CASA COMUNE

 

1. «Laudato si’, mi’ Signore», cantava san Francesco d’Assisi. In questo bel cantico ci ricordava che la nostra casa comune è anche come una sorella, con la quale condividiamo l’esistenza, e come una madre bella che ci accoglie tra le sue braccia: «Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre Terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba».[1]

2. Questa sorella protesta per il male che le provochiamo, a causa dell’uso irresponsabile e dell’abuso dei beni che Dio ha posto in lei. Siamo cresciuti pensando che eravamo suoi proprietari e dominatori, autorizzati a saccheggiarla. La violenza che c’è nel cuore umano ferito dal peccato si manifesta anche nei sintomi di malattia che avvertiamo nel suolo, nell’acqua, nell’aria e negli esseri viventi. Per questo, fra i poveri più abbandonati e maltrattati, c’è la nostra oppressa e devastata terra, che «geme e soffre le doglie del parto» (Rm 8,22). Dimentichiamo che noi stessi siamo terra (cfr Gen 2,7). Il nostro stesso corpo è costituito dagli elementi del pianeta, la sua aria è quella che ci dà il respiro e la sua acqua ci vivifica e ristora.

Leggi tutto: laudato si': l'enciclica di papa francesco

papa francesco: discorso di apertura del convegno ecclesiale della diocesi di roma

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO
ALL'APERTURA DEL CONVEGNO ECCLESIALE DELLA DIOCESI DI ROMA

Piazza San Pietro
Domenica, 14 giugno 2015

 


Buonasera!

Le previsioni ieri, a tarda sera, dicevano per oggi, per questo pomeriggio e questa sera: pioggia! Sì è vero, pioggia di famiglie in Piazza San Pietro! Grazie!

E’ bello incontrarvi all'inizio del Convegno pastorale della nostra Diocesi di Roma. Ringrazio tanto voi genitori, di aver accettato l'invito a partecipare così numerosi a questo incontro, che è importante per il cammino della nostra comunità ecclesiale.

Leggi tutto: papa francesco: discorso di apertura del convegno ecclesiale della diocesi di roma

Sei qui: Home

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la COOKIE POLICY.