LABORATORIO SOCIOPOLITICO

IL LABORATORIO: Il gruppo riunisce laici di diversa età, formazione, professione e orientamento politico che, condividendo la medesima fede in Cristo, sentono la necessità di approfondire la conoscenza della Dottrina Sociale della Chiesa e discutere di Politica, nella sua accezione più alta. Nasce, così, da un continuo quotidiano contatto con “la strada”, le persone, i problemi, le aspettative, le fatiche e i sogni dei cittadini che incontriamo nel nostro vivere, un'esperienza di riflessione culturale-formativa, generativa di attività nell'ambito sociale e di impegno specifico nel campo della politica, caratteristica specifica del Piccolo Laboratorio. Il piccolo laboratorio, proprio nell'aggettivo “piccolo” vuole fondare la sua specificità, la caratteristica principale della sua formazione e della conseguente azione tenendo come cardine il messaggio dirompente del Vangelo di Cristo offrendo in particolare ai giovani un'immagine della politica che per noi è come l'amore e cioè gratuità piena e offerta di se per l'altro, per il bene di tutti senza chiedere niente in cambio. OBIETTIVI:Il nostro gruppo si pone come obiettivi principali:a) La formazione socio-politica permanente sulla base dei documenti della Dottrina Sociale della Chiesa, con l'intento di preparare i laici, ed in particolare i giovani ad assumersi da cristiani, quelle competenze che li metteranno in grado di impegnarsi – a titolo personale e con un ruolo critico e propositivo – nel mondo della cultura, della politica, ecc., per costruire una vera città dell’uomo. b) L’impegno per la costruzione della “Città dell'Uomo”, che si traduce in impegno sociale: 1.come assunzione di responsabilità personale per potersi mettere a servizio della collettività con le proprie competenze nella vasta gamma delle possibilità e dei bisogni: per esempio nel campo della famiglia, della scuola, della sanità, dell'assistenza, della presenza delle persone che vengono da altri Paesi (accoglienza e integrazione), del sindacato, etc...; 2.come gruppo di laici credenti che si propone come stimolo e spirito critico nei confronti degli amministratori della città, così che possano trovare nelle comunità parrocchiali un punto di riferimento ed un interlocutore attento e propositivo per “dare voce” a realtà silenziose e portare alla luce situazioni problematiche che richiedono risposte concrete; La realtà sociale e i problemi connessi alla gestione della città richiedono che i cristiani sappiano essere presenti alle scelte di chi amministra il bene comune e capaci di elaborare e proporre modelli alternativi o integrativi che mettano al centro l'uomo, per costruire una società più giusta più equa nel dialogo e confronto aperto con tutte le visioni della vita ed espressioni di impegno per la persona, senza scendere a compromessi con la propria coscienza cristiana.

Sei qui: Home SOLIDARIETA' Gruppo Missionario SOLIDARIETA' LABORATORIO SOCIOPOLITICO

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la COOKIE POLICY.