Statistiche demografiche

STATISTICHE PER LE PARROCCHIE DELLA CITTA’ DI UDINE – ANNO 2016

I dati statistici di cui si tratta sono aggiornati al 31 dicembre 2016.
Sono il risultato di elaborazioni dell’ufficio statistica del Comune di Udine che ringraziamo per l’eccezionale impegno e per il tempo speso.
Su quelle basi, il nostro compito è stato quello di raggruppare, per ciascuna Parrocchia, le diverse voci che la riguardano e di aggiungere alcuni calcoli percentuali per evidenziare il “peso”, dei singoli numeri statistici, in rapporto all’intera città.

Riteniamo utile agevolare la fatica della interpretazione dei freddi numeri, con alcune considerazioni che, senza alcuna pretesa di esaustività, cercano di ricavarne indicazioni utili per un approfondimento del loro significato, anche in confronto con i dati delle prime statistiche distribuite (quelle relative all’anno 2013).

I residenti.

Dal confronto con i dati del 2013 (quelli delle prime statistiche consegnate), essi sono leggermente diminuiti (-232); registrando un maggior calo dei maschi (-136), rispetto alle femmine (-96) che, però, restano in netta maggioranza (53,73 %).

Le classi di età (e la denatalità).

Si conferma l’evidente calo delle nascite, osservando il calo dei primi due scaglioni di età (un -273). Calo accentuato sugli ultimi nati (anni 0-2, con un -246, pari a un -10,07 %), rispetto agli anni 3-5 (-27%).
Si conferma l’invecchiamento della città non solo delle basse cifre delle classi più giovani (da 0 a 24 anni), ma anche dagli incrementi delle classi più alte.
I cittadini di 70 anni e oltre sono ben 19.694 (il 19,94%).
Colpisce la diminuzione di residenti (-1048 unità, quasi il 6 % in meno) nella fascia 25-39. Si tratta di espatriati? Potrebbe essere in quanto è la fascia di chi ha appena finito gli studi e cerca lavoro: “fuga di cervelli”?...

La cittadinanza (e l’integrazione).

Esaminando i numeri si nota una sensibile contrazione di residenti stranieri (?!?) che scendono dal 14,56% del 2013 all’attuale 13,82%.
Nella distribuzione sul territorio, la Parrocchia con più stranieri in assoluto è quella di San Pio X con 1160 unità. Ma, percentualmente, la più interessata è quella del Carmine i cui residenti stranieri (1140) sono il 24,51% rispetto ai residenti italiani.

Le famiglie anagrafiche (e la solitudine).

Poco meno della metà delle famiglie udinesi (22.488 su 49.462, cioè il 45,47%) sono “mononucleari”: composte, cioè, da una sola persona (persone delle quali ci manca l’analisi per età; ma, presumibilmente, sono in prevalenza persone anziane)!
Rispetto al 2013 sono aumentate di ben 536 unità.
Questo alto “peso” (aritmetico) delle famiglie mononucleari rispetto alle famiglie della città, trova la sua preoccupante conferma nel fatto che la composizione media delle famiglie udinesi è di 1,99 persone.
Non classificati come facenti parte di famiglie, ci sono 561 residenti che vivono distribuiti in 41 comunità (che il Comune identifica come “convivenze”) prevalentemente religiose.

I residenti senza Parrocchia (senza tetto?)

Sono quelli che la statistica non è riuscita a collocare in nessuna Parrocchia: sono i residenti in “via della casa comunale” che è, convenzionalmente, la via di chi non ha una casa ma, comunque, sono cittadini udinesi a tutti gli effetti.
Li cito per ultimi perché, come è ovvio, anche se non partecipano a questa “sagra dei numeri”, non possono essere ignorati da nessuno: tanto meno da noi.
Sono 150 (centocinquanta) e, probabilmente, non tutti sono “veri” senzatetto! Ma è comunque un problema.

Queste considerazioni non sono certo una novità e certamente non sono le sole, né le più importanti che si possono fare.
Speriamo infatti che i “freddi numeri” possano essere di stimolo e di aiuto al fine di meglio conoscere e, quindi, meglio servire le nostre comunità parrocchiali.
Infine, su questi stessi numeri (in particolare quelli per “fasce d’età”) è possibile innestare un confronto con quegli “eventi” della vita cristiana che vengono memorizzati nei Registri Parrocchiali (Sacramenti e funerali).

Tabelle statistiche

Dati statistici al 31 dicembre 2016 relativi alla Parrocchia del Carmine (elaborazioni dell'Ufficio Statistica del Comune di Udine).

Tabella 1:

Residenti per genere
Maschi 2.094 45,02%
Femmine 2.557 54,98%
Totale 4.651 100,00%

Tabella 2:

Residenti per fascia di età
0 - 2 anni 130 2,80%
3 - 5 131 2,82%
6 - 10 189 4,06%
11 - 13 93 2,00%
14 - 18 173 3,72%
19 - 24 262 5,63%
25 - 39 845 18,17%
40 - 59 1.320 28,38%
60 - 69 487 10,47%
70 - 79 494 10,62%
80 + 527 11,33%
Totale 4.651 100,00%

Tabella 3:

Residenti per cittadinanza
Italiana 3.511 75,49%
Straniera 1.140 24,51%
Totale 4.651 100,00%

Tabella 4:

Famiglie anagrafiche
Componenti Numero famiglie Numero abitanti
1 1.320 53,29% 1.320 28,38%
2 585 23,62% 1.170 25,16%
3 290 11,71% 870 18,71%
4 194 7,83% 776 16,68%
5 61 2,46% 305 6,56%
6 21 0,85% 126 2,71%
7 3 0,12% 21 0,45%
8 1 0,04% 8 0,17%
9 2 0,08% 18 0,39%
Totale 3.477 100,00% 4.614 100,00%
Conv. 4   37  
Totale residenti     4.651  
Media componenti per famiglia     1,86  

Tabella 5:

Vie della Parrocchia con relativi residenti al 31.12.2013
Largo dei Cappuccini 131
Largo Goldoni 59
Piazza della Repubblica 15
Piazzale D'Annunzio 133
Piazzetta del Pozzo 48
Via Alfieri (dal n. 2 al n. 16 pari; dal n. 1 al n. 29 dispari) 96
Via Aquileia 340
Via Battistig 252
Via Bertaldia 89
Via Carducci 178
Via Ciconi (dal n. 2 al n. 14 pari) 69
Via Croce 52
Via Dante 73
Via del Pozzo 205
Via della Rosta 90
Via di Mezzo 58
Via Ellero 13
Via Giusti 36
Via Gorghi (dal n. 2 al n. 18 pari) 43
Via Larga 73
Via Manzini 361
Via Manzoni (dal n. 2 al n. 6 pari) 0
Via Monti 58
Via Parini 135
Via Percoto (dal n. 2 al n. 16) 37
Via Piave (dal n. 1 al n. 31 dispari) 37
Via Roma 227
Via Ronchi 226
Via Scrosoppi 25
Via Zoletti 67
Viale 23 Marzo (dal n. 2 al n. 40 pari; dal n. 3 al n. 39 dispari) 296
Viale Europa Unita (dal n. 2 al n. 6 pari; dal n. 5 al n. 141 dispari) 207
Viale Leopardi 393
Viale Ungheria 522
Vicolo D'Arcano 1
Vicolo Stabernao 15
TOTALE 4.660

Altri dati statistici

Statistiche demografiche al 2011

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la COOKIE POLICY.