Le sette ultime parole di Cristo sulla croce: concerto del 31 marzo 2010

Concerto Ultime parole di Ges in croce locandina.doc-001

 

“Le Sette Ultime Parole di Cristo sulla Croce”
 di Franz Joseph Haydn


Mercoledi 31 marzo, un importante appuntamento musicale e spirituale che con l'ascolto della musica del grande  compositore austriaco del periodo classico, considerato il "padre" della sinfonia e del quartetto, ci ha permesso di entrare nella Settimana Santa lasciando fuori la vita convulsa di tutti i giorni e dedicandoci alla contemplazione di Cristo meditando le Sue ultime parole prima  di morire.
Alla Chiesa del Carmine, dai musicisti del Quartetto del Conservatorio J. Tomadini: Anna Del Bon ( 1° violino), Joahim Nanut (2° violino), Alessandra Comisso (viola) e Anna Marcossi (violoncello) è stataeseguita l'opera nella versione per quartetto d'archi, nella quale ogni numero è preceduto dalle parole di Cristo nella versione latina.


La musica delle sonate rappresenta lo stato d’animo di Gesù, del buon ladrone, di Maria e Giovanni, dei crocifissori: «Ciascun frammento di testo ha ricevuto nella musica strumentale un trattamento tale da commuovere anche l‘ascoltatore più inesperto nelle profondità della sua anima».
Ha colpito l’uso frequentissimo delle note ribattute, quasi a sottolineare i colpi ricevuti, le lacrime, il sudore e il sangue dell'estrema sofferenza di Cristo.

Sei qui: Home PARROCCHIA Concerti Le sette ultime parole di Cristo sulla croce: concerto del 31 marzo 2010

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la COOKIE POLICY.